Illuminazione capannoni industriali con lampade LED

L’utilizzo di un Lampade LED Industriali per le esigenze di illuminazione capannoni rappresenta di fatto la nuova frontiera dell’illuminotecnica a servizio delle esigenze professionali. Progressivamente i vecchi impianti di illuminazione capannoni vengono tutti aggiornati con lampade LED per Industrie sostituendo le obsolete lampade alogene o a neon.

Questo perchè  utilizzare un buon sistema di Luci a LED per illuminazione industrie rappresenta un vantaggio dal riscontro immediato per quanto riguarda il risparmio energetico e la qualità dell’illuminazione.

Le moderne Tecnologie LED per illuminazione commerciale e industriale  possono garantire, su esperta progettazione ed installazione, uno spazio lavorativo illuminato adeguatamente, con specifiche soluzioni su misura delle esigenze professionali.

La corretta illuminazione per capannoni o si riflette anche in incremento della produttività aziendale.

Nel giro di pochi anni è possibile avere un ritorno dell’investimento attraverso la riduzione dei consumi di energia elettrica per illuminare il capannone e l’assenza di manutenzione o sostituzioni dovute alla lunga durata delle luci industriali a LED.

Lampade alogene e neon: gli svantaggi nell’illuminazione capannoni

Come la maggior parte degli addetti ai lavori avrà avuto modo di constatare, utilizzare sistemi di illuminazione tradizionale, come le lampade alogene o le lampade a neon, significa avere degli oggettivi svantaggi.

In termini di pratici significa sostenere costi fissi decisamente elevati, sia in relazione ai consumi che alla manutenzione generale.

Nello specifico le luci a neon, spesso erroneamente accostate alle luci LED, hanno alcuni specifici lati negativi come la presenza di mercurio e cadmio nel supporto, che li rende di fatto agenti inquinanti che necessitano di specifici protocolli di smaltimento, e l’erogazione dei famigerati raggi UV, dannosi per l’ambiente ma soprattutto per la pelle.

I costi di manutenzione delle lampade per capannoni al Neon sono maggiori di quelli delle lampade LED per capannoni.

Per quanto riguarda le lampade alogene hanno lo svantaggio di essere caratterizzate da un’importante emissione di calore.

L’emissione di calore è un fattore di cui è importante tenere conto in modo particolare per illuminazione capannoni destinati al settore alimentare.

Questo perché l’aumento della temperatura delle lampade, all’interno dei capannoni industriali, può rappresentare facilmente un aumento della temperatura generale dell’ambiente, elemento da considerare soprattutto in ambienti ove sono presenti abbattitori e celle frigorifere, ossia luoghi in cui in altre parole si deve prediligere una temperatura costante e stabile.

Senza contare che le lampade alogene hanno l’innegabile difetto di scaldare l’ambiente anche in relazione al “comfort” lavorativo degli addetti ai lavori all’interno della struttura, con l’inevitabile conseguenza di un potenziale, ma sensibile, calo della produttività.

Assenza di sfarfallio nelle lampade LED industriali

Un altro aspetto di grande importanza dal punto di vista della qualità della luce è il cosiddetto flickering, ossia lo sfarfallio, tipico per esempio delle luci a neon ma anche presente nelle lampadine a led di scarsa qualità.

Per questo le lampade industriali destinate all’illuminazione capannoni devono essere soluzioni di illuminazione a LED professionali in grado di eliminare questo problema annullando di fatto qualsiasi sfarfallio.

Ricordiamo peraltro che non sempre il flickering è visibile ad occhio nudo, molto spesso esso infatti appare impercettibile a meno di misurazione con rilevatori specifici, ma rappresenta comunque un pericolo per la vista e benessere dei lavoratori soprattutto nel medio termine.

Le ditte specializzate in illuminazione per capannoni con sistema LED saranno in grado di fornire i supporti qualitativamente migliori al fine di evitare questa problematica, e fornire così un comfort visivo adeguato per gli addetti ai lavori della struttura, soprattutto in caso di capannoni che prevedano una vasta e continuativa presenza di personale lavorante come caseifici, aziende di produzione manifatturiera o su catene di montaggio.

Temperature Luce ottimali nelle lampade a LED per capannoni industriali

Un altro aspetto molto importante da considerare quando si procede con l’installazione di lampade a LED per industria è stabilire la temperatura delle luci che si desidera collocare all’interno del capannone.

La gamma di temperature di colore si esprime in Kelvin e per le lampade LED la luce bianca varia dai 2000 K (luce molto calda) sino agli 8000 K (luce molto fredda).

Molto spesso questo aspetto rappresenta un elemento di valutazione difficoltoso al fine di capire quale sia la gradazione adeguata per le lampade LED industriali che si vanno ad installare.

Un buon principio da cui partire nell’analisi è sapere che maggiore sarà l’indice numerico (come l’8000k) e migliore sarà la definizione delle linee degli oggetti illuminati, ma i colori di questi ultimi saranno maggiormente desaturati.

Viceversa, minore sarà l’indice numerico (come per esempio il 2000k) e migliore sarà la resa di colore degli oggetti, seppur con dettaglio delle linee meno definito.

La soluzione migliore, generalmente condivisa al 100%, è quindi quella di optare per lampade LED per industria a 4000 k, una luce bianca naturale che garantisce il miglior rapporto possibile fra resa del colore e definizione delle linee dei corpi illuminati.

Scegliere le lampade LED di Illuminazione per Capannoni

In conclusione, scegliere dei corpi illuminanti LED per l’illuminazione dei capannoni è la migliore soluzione possibile in termini di risparmio energetico,  visibilità e abbattimento dei costi di manutenzione.

È bene invece specificare che le lampade LED per industrie, così come qualsiasi tipo di LED, non sono tutte uguali e non garantiscono tutte le stesse performance.

Il panorama del settore illuminotecnico è costellato di offerte apparentemente vantaggiose che però nascondono, agli occhi meno attenti, innegabili deficit qualitativi che andranno poi ad incidere inevitabilmente sull’efficienza del prodotto e sulla durata riducendo o ritardando il ritorno dell’investimento.

Ecco perché è più che mai importante riferirsi solo a produttori di lampade a LED specializzate in dispositivi di illuminazione industrie, in grado di fornire prodotti certificati idonei alle normative per l’illuminazione capannoni capaci di garantire standard elevati sia per la qualità dei dispositivi che siano in grado di offrire a pieno i vantaggi dei LED.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *